fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Ethereum raggiungerà i $20.000? 

 Gennaio 9, 2021

By  mariogastaldi

Salve a tutti,

durante il mese di dicembre sono stato molto occupato con il mio trading personale e non sono stato spesso in contatto.

Sapete probabilmente della crescita forte che sta avendo luogo nei mercati crypto ed azionario. Le cose stanno andando molto bene, Bitcoin per citare solo il caso più noto, sta letteralmente moltiplicando il suo valore e la ricchezza degli investitori che hanno comprato e stanno comprando.

Abbiamo di fronte un periodo con molte altre opportunità, forse irripetibili, e vorrei davvero renderle accessibili a tutti voi.

Oggi vi parlo di Ethereum.

Userò un linguaggio forse un po' tecnico, a seconda delle tue esperienze.

Niente paura. 

Sto preparando e pubblicando un corso sull’analisi tecnica (mi impegno, è una promessa 🙂).

Poi…se un numero sufficiente di voi risponde al mio messaggio e me lo chiede, mettiamo su un webinar live in questi giorni per rispondere alle vostre domande.

Quindi se avete domande e chiarimenti facciamo il webinar e vi mettiamo in pista il più in fretta possibile.

Ora al punto. 

Ethereum è la seconda cripto valuta per market cap ed alcuni tra i personaggi più autorevoli che seguo stimano che possa crescere fino a $20.000.

In questo momento, mentre scrivo, vale $1.215. Significherebbe una crescita dell’investimento di 18 volte.

Può essere possibile? E se è possibile, come puoi giocare le tue carte per cogliere questa opportunità?

La previsione è stata offerta pochi giorni fa da Raoul Pal di Real Vision, un fund manager noto nel mondo per la gestione dei mercati di Equity e derivati per Goldman Sachs, il macro hedge fund GLG a Londra, e per aver previsto la crisi del mercato dei mutui nel 2008. 

In che modo lui argomenta questa affermazione?  Che fondamento ha?

Legge di Metcalfe.

Ethereum e la legge di Metcalfe
Cos'è la legge di Metcalfe?

L’effetto di un network è proporzionale al quadrato del numero dei nodi dello stesso network. In parole più semplici, man mano che un network cresce, il ritmo di crescita dello stesso network aumenta in modo molto più che proporzionale

Nel caso di Bitcoin, e in questo caso di Ethereum, i network sono rappresentati dal numero di indirizzi attivi per Bitcoin ed Ethereum. 

Il  valore del network dipende dal numero di persone che lo utilizzano. L’utilizzo è già in rapida crescita. Ma come si giustifica una crescita del network che porti ad una crescita parabolica del prezzo da $1200 a $20.000?

L’argomento è che la crescita di Ethereum seguirà la crescita di Bitcoin con lo stesso ritmo e in misura simile

La narrativa che sta alla base della crescita di Bitcoin è che Bitcoin è “oro digitale”, vale a dire che svolge egregiamente la funzione di riserva di valore (un ragionamento per un'altra volta).

Ethereum attira investitori che conoscono o stanno apprendendo della funzione di Ethereum di "denaro programmabile" e nella narrativa che si diffonde e crea consenso (molti concetti, forse nuovi, lo so. Fino a che non avremo l'occasione di spiegare, leggi questo blog post).

La mia personale convinzione positiva riguardo ad Ethereum si può riassumere così. Il network di Ethereum offre l'infrastruttura e la tecnologia necessarie ad un ecosistema all’interno del quale si stanno sviluppando aziende e servizi nel settore finanziario, con un tasso di innovazione elevatissimo che trasformerà radicalmente l'universo dei servizi bancari, finanziari e di investimento.

Gli investitori istituzionali hanno capito Bitcoin e stanno investendo pesantemente (i prezzi lo dimostrano). 

Gli stessi investitori istituzionali capiscono e capiranno, con qualche ritardo anche Ethereum. 

Ci attendiamo in tempi molto brevi forti afflussi di denaro che ovviamente porteranno il prezzo in alto in modo molto importante.

Sta già accadendo.

Secondo Raoul Pal ed i calcoli che ha utilizzato, la struttura e la dinamica attuale del prezzo di Ethereum sono simili a quelle che aveva Bitcoin nel 2017 e lo portarono al prezzo di $20.000 in tempi molto rapidi.

Ovviamente ci sono opinioni differenti che non vedono in Ethereum la stessa opportunità (es. John Pfeffer). 

E tu, che scelte dovresti fare?

Dalla tua prospettiva dovresti chiederti se credi che il comportamento di adozione e sviluppo del consenso collettivo che ha portato alla crescita di Bitcoin prima fino a $20.000 nel 2017, ed oggi fino a $40.800 si manifesterà con la stessa intensità per Ethereum.
Se credi che il modello di Raoul Pal sia applicabile puoi decidere di cogliere questa opportunità. 

Ma come puoi fare?

Per prima cosa, ricorda che Ethereum ha un beta più alto rispetto a Bitcoin. Significa che cresce di più, più rapidamente di Bitcoin. Alla stessa maniera va giù di più, e più rapidamente.

C’è maggiore rischio.

Occhio.

Considera la tua propensione all’incertezza e come potresti tollerare non solo psicologicamente una perdita anche grande.

Per il tuo ingresso in ETH, puoi fare alcune cose.

1. La scelta più prudente per un investimento a lungo termine è entrare un poco alla volta, usando il metodo del Dollar Cost Averaging (DCA). In questo modo paghi prezzi diversi in momenti diversi. Se il prezzo è alto compri meno. Se il prezzo è basso compri di più e abbassi il prezzo medio. Il tuo investimento cresce con gradualità.

2. Considera il grafico ETHBTC settimanale che rappresenta il prezzo di Ethereum espresso in BTC.

ETH Weekly

Il grafico è bullish. Mostra massimi crescenti e minimi crescenti dal settembre 2019. Detto questo, la struttura non è ancora sufficientemente pulita e non ci dà ancora sufficienti probabilità a favore.

La resistenza più significativa si trova a 0.04. Se ETH rompe quel livello verso l’alto in modo convincente uscirà da un movimento laterale che dura dal Settembre 2018. 

Entrare al break out del prezzo a 0.04 è una prima possibilità, ma non immediata.

Considera invece il grafico ETHUSD sulle 4 ore.

ETH hourly

La struttura è bullish al di sopra dei $1.100. Ci sono due modi di giocarsi questa opportunità. L’operazione con rischio superiore è un ingresso accumulando acquisti tra i $1.100 i $1.250 aspettando il break out, mantenendo $1.000 come livello di invalidazione per uno stop loss. 

In alternativa puoi aspettare il break out, e acquistare al superamento deciso dei $1.250. Quest’ultima operazione ha un ingresso meno favorevole (un prezzo più alto), ma un rischio inferiore di restare bloccati sotto i $1.250. 

Conclusione

Abbiamo visto alcune posizioni che sostengono una strabiliante crescita futura di Ethereum, insieme ad alcune argomentazioni a sostegno. 

Se la possibilità ti intriga e ti chiedi come sfruttare l’opportunità, ti ho dato alcuni elementi di analisi tecnica e gli spunti su come cogliere questa opportunità. 

Mario Gastaldi

Investitore e trader full-time. 27 anni di esperienza nei mercati finanziari globali, 8 anni investendo, comprando e vendendo criptovalute. Usa una combinazione di analisi tecnica, fondamentale e macro. 

"La mia passione è aiutare quanti possibile ad avere gli stessi profitti che ho prodotto per me".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
it_ITIT